Tag: Covid-19

Da oggi sarà possibile scaricare l’App. Dal 3 giugno al via sperimentazione in Puglia, Abruzzo, Marche e Liguria

Da oggi pomeriggio, sugli store di Apple e di Google, sarà scaricabile l’applicazione Immuni per il tracciamento dei contatti per prevenire il contagio da Covid-19. Il download sarà possibile da tutta Italia, ma saranno solo quattro le regioni a testare…

Al via da lunedì 25 l'indagine di sieroprevalenza

Ministero della Salute e Istat, con la collaborazione della Croce Rossa Italiana, a partire da lunedì 25 maggio, avvieranno un’indagine di sieroprevalenza dell’infezione da virus SARS-CoV-2 per capire quante persone nel nostro Paese abbiano sviluppato gli anticorpi al nuovo coronavirus,…

Giornata mondiale dell'igiene delle mani

Dal 2005, ogni anno l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) promuove, per il 5 maggio, la Giornata mondiale per il lavaggio delle mani per ricordare l’importanza di questo gesto semplice, ma essenziale, nella prevenzione delle infezioni trasmissibili, soprattutto negli ambienti ospedalieri e…

Covid-19, nasce 800.833.833: il numero verde di supporto psicologico

L’emergenza Covid-19 sta mettendo a dura prova la tenuta psicologica delle persone alle prese con una situazione inedita nella sua drammaticità. Il timore del contagio, le misure di isolamento, tanto indispensabili sul piano sanitario, quanto difficili su quello umano, la…

L’Agenzia europea per i medicinali (Ema), di concerto con l'industria farmaceutica e gli Stati membri dell'Ue, ha lanciato un sistema potenziato di monitoraggio rapido per contribuire a prevenire e attenuare i problemi legati alla fornitura di importanti medicinali utilizzati per il trattamento dei pazienti affetti da Covid-19. In base a questo sistema, ogni azienda farmaceutica nominerà un punto di contatto unico (industry single point of contact, i-Spoc) che avrà il compito di riferire all'Ema e alle autorità nazionali competenti tutte le carenze attuali e previste dei medicinali utilizzati per i pazienti affetti da Covid-19, sia per quanto riguarda i medicinali autorizzati a livello centralizzato che quelli autorizzati a livello nazionale. Il nuovo meccanismo consentirà una migliore supervisione delle problematiche in atto legate all’approvvigionamento e garantirà un flusso di informazioni più rapido tra le autorità regolatorie dell'Ue e l'industria farmaceutica, al fine di mitigare e prevenire le carenze dei medicinali usati durante l'emergenza sanitaria da Covid-19. Il sistema è stato messo a punto dal Gruppo direttivo esecutivo dell'Ue sulle carenze di medicinali provocate da eventi importanti, che assicura una guida strategica per un'azione urgente e coordinata sulle carenze all'interno dell'Unione durante la pandemia da Covid-19. L'Ema coordinerà le informazioni ricevute dalle aziende farmaceutiche riguardo alle carenze nell’approvvigionamento e le condividerà con il Gruppo direttivo esecutivo dell'Ue, che deciderà le azioni coordinate da intraprendere a livello di Unione europea per affrontare nel modo più efficace dette carenze.

L’Agenzia europea per i medicinali (Ema), di concerto con l’industria farmaceutica e gli Stati membri dell’Ue, ha lanciato un sistema potenziato di monitoraggio rapido per contribuire a prevenire e attenuare i problemi legati alla fornitura di importanti medicinali utilizzati per…